Quotazioni Immobili Residenziali

Il mercato immobiliare di Cremona e provincia è finalmente tornato a crescere: tra 2015 e 2016, infatti, si è invertita la rotta che vedeva il flusso del mercato residenziale in costante descrescita, facendo segnare un aumento del numero di transazioni portate a termine del 19,5% (nel biennio precedente la decrescita era stata del -3%). Anche considerando il solo comune di Cremona la situazione è simile, se non migliore: dopo un biennio di calo, anche sostanzioso di oltre il 7%, il mercato residenziale è tornato in positivo, tra 2015 e 2016, facendo segnare un +18,4%. Questo andamento è sicuramente favorito dalla decrescita del prezzo medio degli immobili residenziali a Cremona e provincia: se nel Febbraio 2015 il prezzo medio era sui 1.441 €/mq, nel Febbraio 2016 era già calato a 1.334 €/mq ed è continuato a scendere fino ai 1.279 €/mq del Febbraio 2017.

Attraverso i dati studiati e analizzati dal nostro portale, è possibile dare un’idea della composizione generale dell’offerta nel comune di Cremona: come di norma accade, la tipologia di immobile residenziale della quale si registrano il maggior numero di annunci di vendita è l’appartamento con due camere da letto, seguito, con un certo distacco dall’appartamento con una camera da letto; per quanto riguarda gli affitti le prime due posizioni di questa particolare classifica vanno invertite con un distacco decisamente minore.

Nella tabella seguente (Tab. 1) riportiamo la percentuale di annunci suddivisi per le varie tipologie di immobili più richiesti, sia in vendita che in affitto. I costi medi di vendita e di affitto, suddivisi per zone del comune, verranno poi analizzati di seguito, attraverso i dati dell’OMI, l’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate.

Di seguito riportiamo schematicamente i costi minimi e massimi di vendita di abitazioni civili, in €/mq, nelle 4 diverse zone in cui l’Agenzia delle Entrate divide il comune di Cremona, e per le medesime zone i valori medi minimi e massimi di affitto della stessa tipologia di immobile residenziale.

Zona Centrale B1 – Centro Storico interno alle Vie Dante, Ghisleri, Marmolada, Genala, Giordano, Massarotti, Spalato, Grado, Zara, Montello:
Compravendita: tra i 1.625 €/mq e i 2.100 €/mq;
Locazione: tra i 4,5 €/mq/mese e i 6,3 €/mq/mese.

Zona Semicentrale C1 – Quartiere Po e Zona Castello:
Compravendita: tra i 1.470 €/mq e i 1.975 €/mq;
Locazione: tra i 4,1 €/mq/mese e i 5,9 €/mq/mese.

Zona Periferica D1 – Esterna alle Zone B1 e C1 e delimitata dalla Tangenziale:
Compravendita: tra i 1.370 €/mq e i 1.775 €/mq;
Locazione: tra i 3,9 €/mq/mese e i 5 €/mq/mese.

Zona Suburbana E1 – Frazione e restante territorio comunale:
Compravendita: tra i 1.1170 €/mq e i 1.525 €/mq;
Locazione: tra i 3,7 €/mq/mese e i 4,7 €/mq/mese.